MMM Corones

Nuovo museo di Reinhold Messner

Zaha Hadid Architects

Steel Structures53 ton
Façades525 sq.m.
S M L XL
Alberto Zabini

Blast of wind

Il viaggio filmico tramite il quale The Piranesi Experience ci racconta il sesto e ultimo Messner Mountain Museum progettato dall'Archistar anglo-irachena Zaha Hadid in collaborazione con Reinhold Messner, parte con le prime luci dell'alba.
Le viste panoramiche del drone spaziano come soffi di vento tra le montagne a una quota di 2275 metri, spostandosi dallo sconfinato paesaggio delle Dolomiti all’intimità di un’architettura intagliata nella roccia da cui sembra essere generata.
Le forme morbide dell’edificio si fondono in un rapporto simbiotico con la potenza naturale che le ospita, i rivestimenti in calcestruzzo e le strutture metalliche si mescolano con le rocce circostanti, in un continuo dialogo tra artificiale e naturale, tra interno ed esterno, tra oscurità e luce.
Attraverso le grandi finestre panoramiche, lo sguardo è in grado di spaziare nelle quattro direzioni cardinali, svelando un rapporto intimo e costante con lo scenario in cui l'edificio è immerso, testimone delle imprese dei più grandi alpinisti di tutti i tempi.
I movimenti fluidi della telecamera, accompagnati dalle note di Populus e dalla fotografia di Fabio Paolucci, seguono la traiettoria labirintica degli interni ipogei distribuiti su più livelli che termina sciogliendosi nella terrazza a strapiombo con la vista panoramica mozzafiato.
Si spengono le luci del giorno, la camera man mano si allontana rivelando l'edificio nella sua interezza, che attende silenzioso sulla vetta della montagna che lo custodisce.

Rossana Vinci, architetto e giornatlista

Cliente:
Skirama Kronplatz - Plan de Corones
Categoria:
Architecture
Soluzioni tecniche e architettoniche d’avanguardia per una scenografia naturale in CasaClima A+: strutture in acciaio e facciate vetrate di Stahlbau Pichler.
MMMCorones, a Plan de Corones (2275 m), è dedicato a quell’alpinismo tradizionale cui Reinhold Messner ha dato un contributo fondamentale. Il nuovo museo è nato dalla mente geniale di Zaha Hadid ed ha facciata vetrata e strutture in acciaio firmate Stahlbau Pichler. Un progetto particolarissimo, per il quale il lavoro certosino ha richiesto un’elasticità realizzativa notevole, sia per la complessità degli elementi che per le condizioni di montaggio: i 2275 m di altezza hanno influenzato il peso degli elementi, la funzionalità dei macchinari e la gestione delle operazioni è stata dunque ripensata in base alla location.
La soluzione costruttiva ipogea, grazie alla quale il Messner Mountain Museum Corones gode di una temperatura interna costante durante tutto l’anno, garantisce un’ottimizzazione in termini di efficienza energetica, raggiunta anche grazie ai sistemi di facciata installati. Questo museo è uno spazio multifunzionale perfettamente inserito nel paesaggio il cui rispetto è siglato anche dalla certificazione in classe CasaClima A+(consumo energetico inferiore a 30 kWh/mq anno): il primo museo europeo in alta quota a potersi pregiare di questo importante riconoscimento.
Occupa una superficie di circa 1000 metri quadrati distribuiti su tre livelli, con una sottostruttura interna di 787,51 mq ed esterna di 842,96 mq.

Crediti

Committente: Skirama Kronplatz

Architetti: Zaha Hadid Architects

Design: Zaha Hadid, Patrik Schumacher

Progetto esecutivo strutture in acciaio: Stahlbau Pichler

Realizzazione strutture: Stahlbau Pichler

Statica e coordinamento ingegneristico: iPM

Impiantistica e consulenza energetica: Jud&Partners energy consulting

Progetto illuminotecnico: Zumtobel